Pancia gonfia? E se fosse il nichel?

L’allergia al metallo è sempre più diffusa, ma ancora sotto diagnosticata. Cibi e oggetti che lo contengono.

Pancia gonfia? E se fosse il nichel?

Mal di pancia, crampi e gonfiore addominale, se associati a disturbi della pelle, orticaria o prurito diffuso possono essere campanelli d’allarme di una patologia in costante aumento: l’allergia al nichel.

Complessa da individuare e difficile da controllare, per l’alto numero di oggetti (accessori metallici dell’abbigliamento, montature di occhiali, bigiotteria, cosmetici, monete, chiavi, stoviglie e alcuni cellulari e tablet) che contengono questo metallo, l’allergia colpisce il 18% della popolazione, soprattutto donne.

Spesso esordisce solo a livello dermatologico (dermatite da contatto), ma può evolvere in sindrome sistemica che interessa diversi apparati, con sintomi legati soprattutto all’ingestione di alimenti ad alto contenuto del metallo stesso.

vai al sito

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *