Allergie dei bambini: da Physiomedica una diagnosi precoce per una terapia intensiva

Allergie: mai sottovalutarle. Vincenzo Mancuso, allergologo e immunologo clinico del centro Physiomedica di Faenza (via Malpighi 150), consiglia soprattutto ai genitori, per esempio, di prestare attenzione alle infezioni respiratorie ricorrenti (raffreddori, bronchiti) che non rispondono ai farmaci, soprattutto agli antibiotici. Dietro,infatti, si potrebbe nascondere un’allergia. Parola di uso comune che, però, necessità di una spiegazione precisa.
Dottore, come possiamo definire le allergie?
“Le allergie sono disturbi del sistema immunitario legati a una iper-reazione dell’organismo verso sostanze di per sé innocue ma che, in un soggetto appunto allergico, possono provocare delle crisi, per esempio di tipo respiratorio. Il sistema immunitario è quell’insieme di cellule che servono a proteggere il nostro corpo da agenti esterni potenzialmente pericolosi come virus, batteri e altre sostanze dannose. Attraverso il naso, la bocca, la pelle e l’apparato digerente tante sostanze vengono quotidianamente a contatto con noi: si tratta degli antigeni, che in un soggetto allergico diventano allergeni, responsabili di un rilascio di sostanze che generano un’infiammazione”.

vai al sito

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *